Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
Pagina d'entrata > Notiziario > Sotto la lente > Gli Accademici della Crusca in visita al Quirinale
  L'Accademia
  Storia
  Attività
  Pubblicazioni
  Biblioteca virtuale
  La lingua in rete
  Crusca in gioco

Mappa del sito
Gli Accademici della Crusca in visita al Quirinale
[ Sotto la lente ]

Il 17 settembre 2008 alle 10.30 una delegazione dell'Accademia della Crusca è stata ricevuta dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in Quirinale.

Gli accademici presenti hanno donato al Presidente la prima copia della riedizione anastatica della prima "impressione" del Vocabolario del 1612, pubblicata dal Gruppo Era di Varese.

Per acquisti rivolgersi a Era Edizioni, via San Rocco 565, 21050 Castelseprio, Varese. Info: Alice D’Auria, tel. +39 0331.820498, fax +39 0331.820458, email info@gruppoera.it

Per ogni informazione sulla ristampa anastatica consultare la sezione dedicata all'opera qui

Accesso alla scheda sull'evento nel Notiziario


***

Comunicato Stampa dell'Accademia della Crusca - 16 settembre 2008

Il Presidente della Repubblica riceve gli Accademici della Crusca che gli presentano la riedizione del monumentale Vocabolario

Il 17 settembre prossimo, alle ore 10.30, gli Accademici della Crusca presentano al Presidente della Repubblica, in Quirinale, la prima copia della riedizione anastatica del grande Vocabolario che l’Accademia pubblicò nel 1612. Della delegazione fanno parte la Presidente dell’Accademia, Nicoletta Maraschio, il Presidente onorario, Francesco Sabatini, gli Accademici Pietro Beltrami, Direttore dell’Istituto CNR-Opera del Vocabolario, Piero Fiorelli, Teresa Poggi Salani, vari studiosi che hanno collaborato alla realizzazione dell’opera e Aulo Chiesa per l’editore, il Gruppo ERA di Varese.

Il Vocabolario degli Accademici della Crusca, che ebbe varie edizioni successive, è uno dei monumenti della nostra storia linguistica e culturale: non solo segnò una tappa decisiva per la stabilizzazione dell’uso della nostra lingua, ma pose le basi della moderna lessicografia europea. Fu il modello a cui si ispirarono per oltre due secoli gli autori dei grandi vocabolari del francese, dello spagnolo, dell’inglese, del portoghese e del tedesco. Nell’attuale edizione anastatica, l’opera è affiancata da un volume di commento, ricco di illustrazioni e riproduzioni di importanti manoscritti conservati nell’Accademia, e da un CD-Rom che contiene il Vocabolario in versione elettronica, uno strumento prezioso per compiere indagini in un così ampio corpus di lingua: 25.056 lemmi, 299 opere citate, 62.870 citazioni (numeri eccezionali per quell’epoca, se un vocabolario monovolume dell’italiano oggi conta 80.000 lemmi, comprensivi della straripante terminologia tecnico-scientifica).

Questa pubblicazione, che avviene a conclusione di un decennio di ricerche e di affinamenti delle tecniche editoriali digitali compiute nell’Accademia, risponde a obiettivi sia scientifici, sia di riaffermazione dei valori civili della lingua. Si approfondisce così, anzitutto, la conoscenza del ruolo che l’Accademia ebbe nel consolidare le basi della coscienza linguistica e nazionale italiana nei secoli preunitari. Ma l’impresa risponde altrettanto all’impegno che l’Accademia oggi pone nel difendere, con le istituzioni analoghe di altri Paesi europei, il multilinguismo del continente. Con la presentazione di questa opera al Capo dello Stato, e in seguito in altre sedi in Italia e all’estero (Bruxelles, Parigi, New York), l’Accademia offre il primo proprio contributo alle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia.

Comunicato stampa in formato PDF (160 Kb)






Fotografie dell'incontro con Napolitano
Filmati e comunicati sull'evento
Celebrazioni per il 150° dell'Unità d'Italia
Mostra Una di lingua (Firenze, 11 ott.-30 nov. 2011)
Convegno Un secolo per la costituzione (1848-1948)
Navigare tra le parole II
Olimpiadi di lingua italiana 2011
Convegno La legge come mezzo di comunicazione di massa
La piazza delle lingue 2011: L'italiano in Europa
Artusi100. Il secolo artusiano. Convegno di studi.
Convegno La redazione degli atti amministrativi
La piazza delle lingue 2010: L'italiano degli altri
Lingua italiana, scuola, sviluppo
Giornata di studio su Ciro Trabalza
Celebrazioni di G. Giusti: convegno Le opere e i giorni
Piazza delle lingue. Esperienze di multilinguismo in atto
Montanelli narratore
Per Giovanni Nencioni
Mostra Galileo e l'universo dei suoi libri
Convegno L'italiano al telefono
Gli Accademici della Crusca in visita al Quirinale
Ristampa anastatica del Vocabolario 1612
Settimana della lingua italiana nel mondo
Per il multilinguismo nell’Unione Europea
Presentazione del volume L'italiano al voto
Convegno I giovani e la lingua
Firenze Piazza delle Lingue d'Europa
Se telefonando... ti scrivo
Adotta un libro dell'Accademia
La lingua italiana nella nostra Costituzione
Chi vuol esser lieto sia
Lingua, cultura e democrazia
Italiano giuridico
Frames
L'italiano in pubblico oggi
Navigare tra le parole
Convegno internazionale Lingua italiana e scienze
Visita del Presidente della Repubblica C. A. Ciampi
Notizie dall'Accademia


Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati