Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
 FAQFAQ   CercaCerca   IscrittiIscritti   Gruppo  utentiGruppo utenti   IscrizioneIscrizione 
 ProfiloProfilo   Login per controllare i messaggi privatiLogin per controllare i messaggi privati   LoginLogin 

Chiuse le virgolette e ... punto???

 
Questo forum è bloccato. Non è possibile modificare, cancellare, rispondere o scrivere messaggi   Questo forum è bloccato. Non è possibile rispondere o modificare messaggi    Index del forum -> Consulenza linguistica
Mostra argomento precedente :: Mostra argomento successivo  
Autore Messaggio
Arcobaleno



Iscritto: 23 Feb 2005
Messaggi: 4
Località di residenza: Padova

MessaggioInviato: Mer, 23 Feb 2005; 23:17    Oggetto: Chiuse le virgolette e ... punto??? Rispondi con citazione

Ciao, ciao Smile
vi ho scoperti solo stasera e mi sono tranquillizzata quando ho visto che vi sono altri che, come me, hanno dubbi in "grammatica" Embarassed Embarassed
Sono un'insegn. di scuola primaria (Ex elementare) e il mio dubbio è questo:

ho sempre pensato che dopo un discorso diretto, utilizzando le virgolette basse, si dovesse fare il punto dopo averle chiuse. Ho visto però che molti testi mettono il punto e poi chiudono le virgolette.
Non so se sono stata chiara. Spero di si.

Ho fatto un errore spiegando di fare così?

Es. << Ciao!>> disse Luca <<ci presentiamo?>>.
_________________
ARCOBALENO 66
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Invia un messaggio privato
Marco1971



Iscritto: 17 Gen 2005
Messaggi: 1461

MessaggioInviato: Mer, 23 Feb 2005; 23:28    Oggetto: Rispondi con citazione

Il punto fermo va dentro le virgolette solo se la citazione racchiusa nelle virgolette conclude l'intera frase; se invece la citazione tra virgolette non finisce con un punto, esso va posto fuori. Bisogna porsi la domanda: «il segno d'interpunzione fa parte della citazione o della frase in cui essa è racchiusa?». Nel primo caso, dentro; nel secondo, fuori. Secondo me.
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Invia un messaggio privato Invia email
danny



Iscritto: 24 Feb 2005
Messaggi: 6
Località di residenza: Milano

MessaggioInviato: Gio, 24 Feb 2005; 20:17    Oggetto: La linea sui punti Rispondi con citazione

Perciò, ad esser rigorosi, una citazione che tra virgolette contiene una frase compiuta, e che al contempo conclude anche il nostro discorso, dovrebbe terminare come nell'esempio seguente:
---
A proposito della domanda di Arcobaleno (che bel nome!), Marco1971 sostiene che «Il punto fermo va dentro le virgolette solo se la citazione racchiusa nelle virgolette conclude l'intera frase; se invece la citazione tra virgolette non finisce con un punto, esso va posto fuori.».
---
Dove, come si può notare, i punti alla fine sarebbero due: quello che fa parte dell'interpunzione di Marco 1971 (e che perciò va citato anch'esso) e quello che fa parte dell'interpunzione mia, a completamento del mio discorso (che va chiuso per legge).
Non è troppa roba?
E se poi, sempre a rigor di logica, avessi citato la frase di Marco1971 solo fino a «...conclude l'intera frase;», avrei dovuto comprendere nella citazione il punto e virgola come ho fatto adesso, magari seguito dall'interpunzione mia, oppure contenermi di più nell'uso della punteggiatura che - da piccolo m'insegnarono - "è sì rigore, ma anco piacevolezza"?
E ancora, che cosa dovrei fare se domandassi di domande quale quella che Marco1971 ci raccomanda di porci, ovverosia «il segno d'interpunzione fa parte della citazione o della frase in cui essa è racchiusa?»? Concludere con due punti di domanda?
-danny
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Invia un messaggio privato
Marco1971



Iscritto: 17 Gen 2005
Messaggi: 1461

MessaggioInviato: Gio, 24 Feb 2005; 20:46    Oggetto: Rispondi con citazione

Le segnalo, qualora non lo conoscesse, l'ottimo Prontuario di punteggiatura di Bice Mortara Garavelli (Roma-Bari, Laterza, 2003). Le regole tipografiche possono variare da un editore all'altro, ma la cosa piú importante è la coerenza delle scelte che si fanno.
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Invia un messaggio privato Invia email
Incarcato



Iscritto: 18 Gen 2005
Messaggi: 461

MessaggioInviato: Dom, 27 Feb 2005; 15:44    Oggetto: Rispondi con citazione

Vorrei integrare quanto Marco ha suggerito e far una precisazione aggiuntiva.

Primo: se noi citiamo in corpo al periodo (e non alla fine, come s'è già previsto) una frase che termina col punto fermo, quello noi lo dobbiamo eliminare in ogni caso. Per esempio: «non è chi non ricordi la famosa descrizione manzoniana dei bravi al principo del libro, che comincia così: ‹Avevano entrambi intorno al capo una reticella verde, [...]: a prima vista si davano a conoscere per individui della specie de' bravi[.]›, dove l'acuto spirito d'osservazione fà capolino di continuo e armoniizza con la squisitezza dello stile.»

Secondo, la moltiplicazione dei segni di punteggiatura è superflua alla fine del periodo perché il punto che conclude la citazione (se presente) conclude anche il periodo, dato che la citazione è una parte del periodo stesso e che le virgolette hanno solo la funzione di segnalare che quelle parole che racchiudono non sono dell'autore, ma di altri.
Vai ad inizio pagina
Mostra il profilo utente Invia un messaggio privato Invia email MSN Messenger
Mostra i messaggi a partire da:   
Questo forum è bloccato. Non è possibile modificare, cancellare, rispondere o scrivere messaggi   Questo forum è bloccato. Non è possibile rispondere o modificare messaggi    Index del forum -> Consulenza linguistica Tutti gli orari del forum sono CET (Europa)
Pag. 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi iniziare nuovi argomenti
Non puoi rispondere ai messaggi
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare i sondaggi