Accademia Accademia della Crusca
Cerca nel sito 
Pagina d'entrata > Attività > Collaborazioni
  L'Accademia
  Storia
  Notiziario
  Pubblicazioni
  Biblioteca virtuale
  La lingua in rete
  Crusca in gioco

Mappa del sito
Collaborazioni

[ Attività ]



Casa Editrice Wiedza Powszechna di Varsavia

Il Grande Dizionario italiano-polacco è nato grazie alla stretta collaborazione tra la Casa Editrice Wiedza Powszechna, l'Accademia della Crusca di Firenze e l'Istituto Italiano di Cultura di Varsavia. La prima idea di un grande vocabolario bilingue italiano-polacco e polacco-italiano è nata nel 1976 ed è dovuta principalmente al prof. Romolo Cegna, allora direttore dell'Istituto Italiano di Cultura di Varsavia e addetto culturale dell'Ambasciata d'Italia in Polonia. Quell'idea è stata subito condivisa dal Prof. Carlo Alberto Mastrelli dell'Università di Firenze e dell'Accademia della Crusca, cosicché per il loro intervento l'opera del vocabolario è stata inclusa nell'accordo culturale tra l'Italia e la Polonia fin dal 6 giugno 1979.

In base a tale accordo, l'Accademia della Crusca ha ospitato e ospita periodicamente nella foresteria e nella  biblioteca specializzata gli autori e i redattori con la consulenza scientifica del prof. Mastrelli. Il coordinamento del lavoro di tutti i collaboratori fu assunto da Jadwiga Galuszka, primo redattore responsabile del dizionario. Nel 2001 sono usciti il primo volume (A-E) del dizionario e il volume introduttivo alla grammatica italiana; è del 2002 il secondo volume (F-O) del dizionario.

Consulenti: prof. Piotr Salwa, prof. Stanislaw Widlak, dr. Wojciech Jekiel, dr. Pier Francesco Poli

Capo Redattore: Ilona Lopienska

Aiuto redazione: Katarzyna Niementowska

Redattori: Hanna Ciesla, Jadwiga Galuszka, Ilona Lopienska

 







Indietro




Copyright 2002 - Accademia della Crusca - Tutti i diritti riservati